Voucher a fondo perduto di 10.000 Euro per le Micro, Piccole e Medie Imprese Italiane per la digitalizzazione aziendale

mercoledì 3 Dicembre, 2014

Destinazione Italia

Il Ministro dello Sviluppo Economico ha adottato il decreto ministeriale 23 settembre 2014 che attua Il decreto legge “Destinazione Italia” e prevede la concessione alle MPMI di voucher a fondo perduto di importo pari a 10.000 € per favorire la digitalizzazione dei processi aziendali e l‘ammodernamento tecnologico.

Ad oggi, quindi, resta solo da attendere l’apertura dei termini per la presentazione delle domande per poter accedere alle risorse che il Ministero dello Sviluppo Economico e il Ministero dell’Economia e delle Finanze mettono a disposizione delle MPMI per un ammontare di € 100.000.000.

Questa somma, che verrà redistribuita tra chi avrà presentato domanda, dovrà essere utilizzata per l’acquisto di software, hardware e servizi digitali che consentano una tra le seguenti attività:

  • Miglioramento dell’efficienza aziendale;
  • Modernizzazione dell’organizzazione del lavoro (anche mediante telelavoro);
  • Sviluppo di soluzioni di e-commerce;
  • Connettività a banda larga e ultralarga;
  • Collegamento alla rete internet mediante satellite dove non siano disponibili soluzioni fisse;
  • Formazione qualificata, nel campo dell’Ict, del personale.

 

FINALITÀ L’obiettivo dell’agevolazione è quello di favorire l’acquisto di software, hardware o servizi informatici favorendo la digitalizzazione dei processi aziendali e l’ammodernamento tecnologico delle MPMI.

BENEFICIO ATTESO

Saranno concessi contributi a fondo perduto, nella misura massima del 50% dei costi sostenuti e per un importo massimo di 10.000 euro. Le spese ammissibili dovranno tutte essere finalizzate alle attività di miglioramento organizzativo e di digitalizzazione elencate.

SOGGETTI BENEFICIARI

Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) con sede legale o unità locale attiva in Italia.
L’impresa che fa richiesta non dovrà essere soggetta a procedura concorsuale, trovarsi in stato di fallimento, liquidazione (anche volontaria), amministrazione controllata, concordato preventivo o qualsiasi altra situazione analoga.
i voucher non saranno erogati a copertura di spese già sostenute nell’ambito di spese già sostenute per mezzo di altri contributi statali.

SPESE AMMISSIBILI

L’intervento è finalizzato a sostenere la digitalizzazione dei processi aziendali e l‘ammodernamento tecnologico.

L’erogazione del contributo, effettuata dal Ministero, sarà in unica rata calcolata sulla base della documentazione di spesa presentata.

  • Acquisto di software
  • Acquisto di hardware
  • Sviluppo di sloluzioni e-commerce
  • Connettività a banda larga e ultralarga
  • Connettività satellitare
  • Formazione qualificata del personale nel campo ICT

 

TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le richieste all’agevolazione dovranno essere presentate, nel periodo di apertura dello sportello fissato con successivo decreto direttoriale e attraverso un’apposita procedura informatica che sarà resa disponibile .

 

Se vuoi maggiori informazioni contattaci tramite mail o chiamando il numero 041 5084 944

Ultimi Articoli

ARXivar – Aggiornamenti sulla Conservazione Elettronica – 3 – 2022

giovedì 21 Aprile, 2022

Nel documento allegato sono trattati i seguenti argomenti:

– Estensione obbligo di fatturazione elettronica ai soggetti forfettari – Aggiornamento regole …

Approfondisci

Chiusura aziendale | 15 – 18 aprile 2022

mercoledì 13 Aprile, 2022

Gentili Clienti,

Vi comunichiamo che i nostri uffici rimarranno chiusi al pubblico da venerdì 15 a lunedì 18 aprile e …

Approfondisci

Perché scegliere SuiteCRM

venerdì 18 Marzo, 2022

COSA SIGNIFICA “OPEN SOURCE”?

Un CRM Open Source è un software per la gestione delle relazioni con i clienti, con …

Approfondisci

ARXivar – Aggiornamenti sulla Conservazione Elettronica – 2 – 2022

giovedì 10 Marzo, 2022

Nel documento allegato sono trattati i seguenti argomenti:

– Aggiornamenti sulla fatturazione elettronica europea – Nascita del fondo per la …

Approfondisci

ARXivar – Aggiornamenti sulla Conservazione Elettronica – 1 – 2022

mercoledì 2 Febbraio, 2022

Nel documento allegato sono trattati i seguenti argomenti:

Scadenze 2022 – Esterometro – Conservazione digitale documenti fiscali – Versamento imposta …

Approfondisci

Data Privacy Day 2022, l’Italia seconda in Europa per violazioni del GDPR

venerdì 28 Gennaio, 2022

Dal 25 maggio 2018, data di entrata in vigore del GDPR, l’Italia è 2ᵃ in Europa per numero di violazioni …

Approfondisci