Nuova Dashboard Google: Istruzioni per l’uso

martedì 27 Ottobre, 2015

Sei possessore di un account Google? Hai verificato le impostazioni di sicurezza?

Google ha rinnovato il pannello di amministrazione (Dashboard) per il controllo degli account di Gmail. Da Maggio 2015 è possibile gestire in un’unica applicazione web le svariate impostazioni che riguardano la sicurezza dei vostri dati personali. Nel dettaglio vediamo in pochi passi come utilizzare al meglio questo strumento.

La home page si suddivide in 3 sezioni principali che nello specifico sono:

• Accesso e sicurezza
• Informazioni personali e privacy
• Preferenze account

(Per agevolare gli utenti Google ha reso disponibile una procedura guidata per impostare le prime due voci step by step.)

IMMAGINE 1

IMMAGINE 2

Accesso e sicurezza

Una verifica nella voce controllo sicurezza vi permetterà di accertare il contenuto delle informazioni per il ripristino dell’account (mail e numero di telefono di recupero) in caso di smarrimento della password la procedura è rapida.

La sezione controlla i dispositivi collegati vi consente di stabilire quanti ingressi sono stati effettuati tramite browser web. In questo modo sarà possibile individuare eventuali tentativi di ingresso non autorizzati. La pressione del pulsante tutto a posto, conferma che gli accessi sono validi.

 

 

Infine potete esaminare la lista degli accessi alle app e ai siti web collegati all’account, per disattivare i meno sicuri andante alla voce controlla le tue autorizzazioni relative all’account.

IMMAGINE 3

Verificate periodicamente questa opzione per revocare i permessi con il pulsante Rimuovi.

Google ha una misura di sicurezza elevata per chi ha attivato da Gmail il download della posta elettronica attraverso i protocolli POP3/IMAP. Impostando l’opzione Disattiva l’accesso per le app meno sicure si nega l’accesso al server di posta a tutti i client ritenuti poco sicuri, quindi, nel caso si utilizzi un client per il download della posta, bisognerà lasciare l’impostazione Attiva.

IMMAGINE 4

 

IMMAGINE 5

Password e autenticazione a due fattori

Fattore di sicurezza rilevante è la scelta della password, difesa importante per preservare il vostro account. Il nostro consiglio è quello di comporre password lunghe e complesse composte da caratteri alfanumerici e possibilmente simboli, uniche per servizio e non condivise con terzi.

Un’ulteriore sicurezza si può ottenere utilizzando l’autenticazione a due fattori, essa consiste nell’inserire un ulteriore dato di accesso. Google procederà con l’invio di un codice sempre diverso tramite un’apposita app (Google Authenticator) o sms sul dispositivo mobile associato allo stesso account un po’ come avviene con certi servizi bancari.

Fine – Parte 1

Ultimi Articoli

Disservizi 24.07.2020

giovedì 23 Luglio, 2020

Gentili clienti, vi comunichiamo che nella giornata di venerdì 24 luglio 2020, a causa di alcune attività di manutenzione e …

Approfondisci

Chiusura aziendale 1 giugno

venerdì 29 Maggio, 2020

Gentili Clienti, vi comunichiamo che i nostri uffici rimarranno chiusi al pubblico lunedì 1 e martedì 2  giugno e riapriranno …

Approfondisci

Soluzioni tecnologiche per la salvaguardia della salute dei Vostri dipendenti

venerdì 24 Aprile, 2020

Il periodo epidemico che stiamo vivendo ci porta ad un rigoroso rispetto delle norme e delle misure imposte per limitare …

Approfondisci

Corso Specialista di Data Protection

giovedì 23 Aprile, 2020

La Formazione GDPR è un Obbligo di Legge!

Il Regolamento Europeo  sulla protezione dei dati personali conosciuto anche come GDPR …

Approfondisci

Difendiamoci dalle fake news

giovedì 9 Aprile, 2020

Mai come in questo difficile periodo è importante riuscire a comprendere in tempi brevissimi se una notizia è vera o …

Approfondisci

Come fare acquisti senza muoversi di casa ai tempi del Coronavirus

mercoledì 8 Aprile, 2020

Le restrizioni cui tutti siamo sottoposti in questo disgraziato periodo ci costringono, almeno una volta la settimana, a uscire di …

Approfondisci