Google penalizza i siti non Responsive e Mobile Friendly

venerdì 13 Febbraio, 2015

Responsive design

Google annuncia che l’esperienza mobile, relativa alla versione responsive del sito, diventerà un fattore di posizionamento dei siti web.

Responsive è un termine che si riferisce a quei siti che sono in grado di adattarsi graficamente e in modo automatico al dispositivo col quale vengono visualizzati.

Google, per garantire una esperienza di navigazione efficace, da qualche tempo, ha assegnato ai siti che vengono correttamente visualizzati su cellulari e smatphone o tablet l’etichetta mobile friendly.

I siti che non si sono ancora adeguati rischiano di incorrere in penalizzazioni, che consistono in una riduzione della visibilità nei risultati di ricerca (ad esempio il passaggio dalla prima alla decima pagina dei risultati delle ricerche). Alcuni esperti azzardano, addirittura, che il mancato adeguamento alle nuove linee guida di Google, a lungo andare, potrebbe portare all’eliminazione del sito dall’indice della ricerca per dispositivi mobile.

Nel 2014 l’utilizzo di internet da dispositivo mobile ha superato quello da pc e, in prospettiva, il divario è destinato ad aumentare.

Ultimi Articoli

ARXivar – Aggiornamenti sulla Conservazione Elettronica – 3 – 2022

giovedì 21 Aprile, 2022

Nel documento allegato sono trattati i seguenti argomenti:

– Estensione obbligo di fatturazione elettronica ai soggetti forfettari – Aggiornamento regole …

Approfondisci

Chiusura aziendale | 15 – 18 aprile 2022

mercoledì 13 Aprile, 2022

Gentili Clienti,

Vi comunichiamo che i nostri uffici rimarranno chiusi al pubblico da venerdì 15 a lunedì 18 aprile e …

Approfondisci

Perché scegliere SuiteCRM

venerdì 18 Marzo, 2022

COSA SIGNIFICA “OPEN SOURCE”?

Un CRM Open Source è un software per la gestione delle relazioni con i clienti, con …

Approfondisci

ARXivar – Aggiornamenti sulla Conservazione Elettronica – 2 – 2022

giovedì 10 Marzo, 2022

Nel documento allegato sono trattati i seguenti argomenti:

– Aggiornamenti sulla fatturazione elettronica europea – Nascita del fondo per la …

Approfondisci

ARXivar – Aggiornamenti sulla Conservazione Elettronica – 1 – 2022

mercoledì 2 Febbraio, 2022

Nel documento allegato sono trattati i seguenti argomenti:

Scadenze 2022 – Esterometro – Conservazione digitale documenti fiscali – Versamento imposta …

Approfondisci

Data Privacy Day 2022, l’Italia seconda in Europa per violazioni del GDPR

venerdì 28 Gennaio, 2022

Dal 25 maggio 2018, data di entrata in vigore del GDPR, l’Italia è 2ᵃ in Europa per numero di violazioni …

Approfondisci