Firefox 64 – Ecco le principali novità

giovedì 13 Dicembre, 2018

Da poche ore Mozilla ha rilasciato una nuova versione del suo browser opensource. Firefox64 è disponibile per il download da questa pagina anche nella versione a 64 bit, oppure installabile premendo il tasto ALT dell’interno del browser quindi scegliendo Aiuto>Informazioni su Firefox.

Tra le principlai novità spicca la scelta (fatta seguendo le orme di quanto già implementato da Google Chrome) di non gestire più i vecchi certificati Symantec. La questione, a lungo rimandata per andare incontro a tutti quei siti HTTPS che non avevano ancora provveduto ad aggiornare i propri certificati, è stata risolta definitivamente dal rilascio della versione 64.

A seconda dei siti visitati, la nuova versione di Firefox consiglierà all’utente le estensioni da aggiornare (al momento la funzionalità è limitata a raccomandare le seguenti tre estensioni: Facebook Container, Enhancer for YouTube e To Google Translate). Nel caso l’utente ritenesse questo comportamento troppo fastidioso e/o invasivo, l’opzione è facilmente disattivabile dall’apposito pannello.

Premento il tasto CTRL (CMD su Mac) sarà possibile selezionare più schede e aggiungerle contemporaneamente ai segnalibri.

Gli utenti di Windows 10 avranno la possibilità di condividere l’intero contenuto della pagina con applicazioni selezionate. Questa nuova funzionalità è accessibile cliccando sul pulsante raffigurante tre punti a destra della barra degli indirizzi escegliendo quindi la voce Condividi.

Con l’aggiornamento sarà possibile utilizzare un nuovo Task Manager accessibile digitando about:performance nella barra degli indirizzi, per verificare il consumo energetico stimato di ciascuna scheda aperta e capire  quali pagine stanno impegnando in maniera più marcata le risorse del sistema.

Mozilla ha inoltre deciso di procedere con la rimozione dei Live Bookmark e del supporto per i feed RSS e Atom.

 

 

 

 

Ultimi Articoli

Nuovi servizi IX-PRO

martedì 13 Aprile, 2021

La gestione del processo di Credit management è una leva fondamentale per raggiungere i propri obiettivi di business: ciò è …

Approfondisci

ARXivar – Aggiornamenti sulla Conservazione Elettronica

venerdì 26 Marzo, 2021

Nel documento, scaricabile a questo link, approfondiremo una serie di novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2021 e da provvedimenti …

Approfondisci

Il Garante privacy sanziona il Ministero dello sviluppo economico

venerdì 12 Marzo, 2021

Il Garante per la privacy ha ordinato al Mise il pagamento di una sanzione di 75mila euro per non avere …

Approfondisci

Chiusura aziendale natalizia

lunedì 21 Dicembre, 2020

Gentili Clienti,

vi comunichiamo che i nostri uffici rimarranno chiusi al pubblico dal giorno 24 dicembre al giorno 6 gennaio …

Approfondisci

Chiusura aziendale 7 dicembre 2020

venerdì 4 Dicembre, 2020

Gentili Clienti, vi comunichiamo che i nostri uffici rimarranno chiusi al pubblico i giorni 7 e 8 dicembre e riapriranno …

Approfondisci

Rischio virus e ransomware: sei preparato?

lunedì 5 Ottobre, 2020

I ransomware (chiamati anche rogueware o scareware) sono attacchi malevoli ai sistemi informatici che limitano l’accesso agli stessi e, “tenendo …

Approfondisci